We will rock your idea to make an App!

Huulke a supporto di Students on stage: il case history

Huulke a supporto di Students on stage: il case history

Students on stage è la piattaforma che mette in contatto studenti, docenti e aziende per facilitare il processo di alternanza scuola lavoro diventato obbligatorio per legge. Il gruppo di studenti dell’istituto Leone XIII di Milano che ha inventato la piattaforma aveva ricevuto dei finanziamenti grazie alla vittoria di un bando della Fondazione Vodafone, proprio mentre veniva approvata la legge 107 del 2015. Lo scopo della piattaforma è quello di stimolare l’alternanza scuola-lavoro e mandare gli studenti in azienda più facilmente.

Abbiamo conosciuto questa bellissima realtà perché desiderosa di cambiare il sito che, a onor del vero, non stava procedendo come i suoi fondatori volevano. Ma – e non mi stancherò mai di ripeterlo – noi di Huulke non siamo semplici programmatori, siamo di più: vogliamo essere una risorsa in grado di gestire a 360 gradi il processo di growth hacking, crescita e sviluppo di start up e imprese digitali.
Quindi da un lato ci siamo dati da fare sul fronte “codice”. Dall’altro, però, abbiamo analizzato la
situazione tentando di alzare il punto di vista per costruire una strategia quanto più possibile
efficace a fronte del budget.

Tecnologicamente siamo intervenuti per ampliare le aree operative di Stundents on stage. É stata creata una piattaforma API che eroga servizi sia front-end (per il sito internet), sia per la parte backand (applications mobile). É stata lanciata la versione Android e le soddisfazioni stanno arrivando. Fluidità della piattaforma, rapidità di caricamento e scalabilità sono concetti che regnano (e dovranno regnare) sovrani.
Al di là del lato innovazione, però, uno dei temi centrali è stato il lancio. Si può avere un’intuizione geniale e un prodotto ottimamente congegnato, però se nessuno lo conosce (e lo usa) a che serve?

Huulke ha consigliato a Students on stage di ragionare sul piano marketing perché una difficoltà
nodale è la pluralità di soggetti che il servizio desidera mettere in relazione. Studenti, docenti e
imprese hanno molti modi di inserirsi nell’alternanza scuola lavoro e maniere differenti di comprendere la comunicazione. Certo è che mancando anche solo uno di questi protagonisti,
l’insuccesso è assicurato.

Students on stage sta elaborando azioni di marketing specifiche per ogni area, assicurandosi traffico corretto e un bilanciamento proporzionato degli iscritti. Si tratta di una start up interessante per moltissimi aspetti. In particolare, ritengo, perché ha instaurato con Huulke una collaborazione virtuosa. Avevano una visione perfettamente finita del prodotto. Quello che abbiamo fatto è stato riportarli a una dimensione più gestibile concentrandoci sullo sviluppo di una piattaforma implementabile passo-passo. Un progetto graduale, che si espande coerentemente con le risorse.

Grandi successi attendono Students on stage, e un po’ sarà anche merito di Huulke.
See Ya digitals!
Yiresse Abia

Lascia un commento